DOLORE E FASTIDIO ALLE MANI MENTRE VAI IN BICI! CHE FARE?

Dolore e fastidio alle mani in Mountain bike o Bici da Strada, sono abbastanza comuni e sono spesso causati da una distribuzione inadeguata dei punti d’appoggio della mano sul manubrio.

Solitamente essi si presentano sotto forma di formicolii, scosse elettriche, pizzicore o perdita della sensibilità, causati per lo più dalla compressione dei nervi compresi all’interno del tunnel carpale. Tali problemi in genere si risolvono rapidamente staccando le mani dal manubrio per qualche istante ma, a volte, persistono anche dopo l’uscita in bici.

La SOLUZIONE è quella di verificare la posizione in sella ma anche lo stile di guida e la tipologia di bici e componenti. Per quanto riguarda quest’ultimo punto è piuttosto palese il fatto che telaio e componenti eccessivamente rigidi (ruote a da alto profilo, eccessiva pressione di gonfiaggio, nastro manubrio sottile) comportino uno scarso se non nullo assorbimento delle vibrazioni con conseguente aumento della pressione sui punti d’appoggio.
Pertanto i primi suggerimenti possono essere i seguenti:

  • Guanti: Dovremmo usare i guanti anatomici che sono in grado di ridurre la pressione attraverso la parte imbottita appena sotto il nervo ulnare.
  • Tape/Manopole: Cercare materiali più morbidi e adeguati alle dimensioni della vostra mano; se serve mettere anche doppio nastro.
  • Manubrio: tenere il manubrio con fermezza, ma senza una forza eccessiva. esso deve avere una misura coerente alle misure antropometriche ed al tipo di guida in modo tale da ridurre il disagio.
  • Sospensioni: una buona ammortizzazione aiuta ad assorbire le vibrazioni del terreno e ad alleviare la tensione delle mani e dei polsi.
  • Posizione in sella: Molto spesso, tuttavia, è la posizione in sella il fattore principale su cui concentrarsi.
  • Leve freno: Nella MTB per esempio le leve freno devono essere posizionate in modo tale che le mani proseguano la linea del polso. Se il polso si “spezza” probabilmente le leve freno sono eccessivamente alte o basse; questo comporta un eccessivo stiramento delle componenti muscolo tendine che dall’avambraccio passano alla mano.

In genere le problematiche alle mani sono causate da un eccessivo carico sull’anteriore, ovvero da un eccessivo peso che grava sugli arti superiori, dovuto a diversi fattori:

  • scarto di altezza tra sella e manubrio: maggiore è il drop sella-manubrio e maggiore sarà il carico che graverà sulle mani;
  • L’arretramento della sella è molto ridotto: infatti se il baricentro è troppo avanzato la maggior parte del peso corporeo invece che gravare sul posteriore graverà sul manubrio con conseguente aumento di carico sugli arti superiori;
  • posizione troppo lunga (telaio lungo o distanza sella manubrio eccessiva): questo comporta un inconsapevole slittamento in avanti del baricentro durante la pedalata con aumento della pressione sul manubrio.

Dott. Francesco Della Mattia

Author Dott. Francesco Della Mattia

More posts by Dott. Francesco Della Mattia